Torta al latte caldo

Eccomi con la Torta al latte caldo, che avete visto questi giorni su instagram; la ricetta è quella della bravissima amica Enrica Chiarapassion, io qui ho aumentato le dosi riproporzionandole per uno stampo liscio da Kugelhupf.

Hot Milk Sponge Cake,  è una torta molto soffice una base di montata di uova alla quale viene aggiunto il latte caldo e il burro fuso. Si mantiene anche alcuni giorni sotto la campana. Io qui l’ho spolverizzato con zucchero a velo e con la polvere di barbabietola regalatami da un’amica, Ros. Ma si può usare come base per torte da farcire. Differisce dal tradizionale sponge cake, perché qui le uova sono montate insieme e non separatamente.

Si prepara velocemente senza troppi passaggi e io l’ho fatta appena arrivata dall’ufficio senza neanche cambiarmi. E’ tutto dire no?

Andiamo in cucina allora?

Dai…

 

Ingredienti per uno stampo da Gugelhupf:

6 uova bio
290 g di zucchero
240 ml di latte intero
120 g di burro
330 g di farina
12 g di lievito
1/2 cucchiaino di vaniglia in polvere

Come si fa:

In un pentolino fate scaldare il latte con la vaniglia e il burro fino a che questo si sarà sciolto.
Montate le uova con un pizzico di sale e aggiungete man mano lo zucchero, questo passaggio deve durare almeno 8-10 minuti per ottenere una spuma soffice e chiara. Setacciate la farina con il lievito e inserite con le fruste elettriche o la planetaria alla minima velocità. Fino ad incorporare tutto in un composto omogeneo.
Scaldate il latte se si è freddato. In una piccola ciotola versate qualche cucchiaio del composto di uova e farina, e unite man mano il latte caldo mescolando con una frusta fino a ottenere un impasto liscio. Unite tutto all’impasto di base e amalgamate con movimenti dal basso verso l’alto.
Spennellate con il burro lo stampo, infarinatelo e versate all’interno l’impasto. Cuocete a 170° peer circa 45 minuti. Fate la prova stecchino.
Sfornate fate freddare e decorate a piacimento.

 

Allora buona colazione

e Alla prossima

Mony

 

3 Comments

  • Monica ha detto:

    Mamma mia Mony, è uno spettacolo! Ultimamente sto riscoprendo anche io al semplicità in cucina, soprattutto per tante intolleranze e rivisito tanti dolci classici con quello che mi è concesso. La torta al latte caldo mi manca, ma dovrei sostituire il burro con quello di cocco ed il latte con uno di mandorle o nocciole…potrei provare! La polvere di barbabietola è nella mia dispensa insieme a quella di lamponi, le uso con parsimonia perché ci ho messo mille ore a farle con l’essiccatore <3 Bacioni

  • katia ha detto:

    mmmm…..sembra davvero sofficissima.
    Ottima ricetta e io la proverò in versione senza glutine e senza lattosio…
    Buona giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *