Biscotti al cocco

 

Non ci sono altri modi per chiamarle queste piccole gemme di pasta frolla, Biscotti questo sono; semplici e perfetti per un ragazzo molto speciale. Il cocco è una piccola nota per la sua passione per questo sapore unico.

Dice la mia amica Francesca Caprino “un pacco daggiù” hai preparato! E’ vero ha preso il volo per l’Irlanda e sono per mio figlio. Due biscottini ci vogliono insieme al parmigiano al pecorino a tutti i salamini e prosciutti che adora. Na vrangata… de roba insomma. Comunque torniamo alla questione, ecco come li ho arricchiti con fave di cacao e mandorle tagliate al coltello e distribuite sopra al cioccolato bianco fuso. Un’esplosione di luce croccante.

P.s.: ho dimenticato questo libro antico fuori nel set per tutta la notte, principe quando l’ha visto non è stato molto principe e me ne ha mandate a dire due!

Quindi un paio di biscotti e ho zittito anche lui:)

Print Recipe
Biscotti al cocco
Per circa 60 biscotti di diverse dimensioni e forme.
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
12 persone
Ingredienti
Per la pasta frolla
  • 500 g di farina Petra 5
  • 100 g di farina di cocco
  • 250 g di burro
  • 250 g di zucchero di canna
  • 2 uova bio
  • 1 limone bio la scorza
Per la decorazione
  • 150 g di cioccolato bianco
  • fave di cacao
  • mandorle con la pelle
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
12 persone
Ingredienti
Per la pasta frolla
  • 500 g di farina Petra 5
  • 100 g di farina di cocco
  • 250 g di burro
  • 250 g di zucchero di canna
  • 2 uova bio
  • 1 limone bio la scorza
Per la decorazione
  • 150 g di cioccolato bianco
  • fave di cacao
  • mandorle con la pelle
Istruzioni
Per la pasta frolla
  1. Per la pasta frolla inserite nel boccale della planetaria con la foglia il burro con lo zucchero e lavorate fino a che diventa morbido come una crema, inserite un uovo alla volta e poi le farine e la scorza del limone. Quando l'impasto è omogeneo lavoratelo brevemente sulla spianatoia dandogli la forma di una palla e avvolgetelo nella pellicola. Fate riposare per 1 ora in frigorifero.
Per la pasta frolla a mano
  1. Sulla spianatoia versate le farina fate la fontana con un buco al centro e mettetevi le uova con il burro, lo zucchero e la scorza del limone; schiacciate con una forchetta fino ad ottenere una pastella, andate pian piano a prendere le farine ai lati fino ad assorbirle al composto di burro e uova, lavorate l'impasto formate una palla e mettete a riposare in frigorifero per 1 ora.
  2. Prendete la pasta e dividetela in due. Appiattitela con il matterello allo spessore che preferite e con le formine scelte fate i biscotti che sistemerete sulle teglie ricoperte di carta da forno. Infornate a 190° per circa 15 minuti o fino a doratura.
Per la decorazione
  1. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco e ocn un cucchiaio fatelo colare dall'altro sui biscotti ormai freddi. Tritate al coltello le fave di cacao e le mandorle o altra frutta essiccata che preferite e cospargete i biscotti con il cioccolato fuso ancora morbido in modo che si attacchino.

 

Alla prossima ricetta!

e intanto sarei voluta volare con i biscotti almeno per qualche giorno…

Mony

5 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *