Fluffosa Vegana al cioccolato

Sabato mattina è andata in onda questa bella signora Torta, La Fluffosa Vegana al Cioccolato tratta dal libro Le Fluffose.

Al Tg5 Gusto Verde con Gioacchino Bonsignore; abbiamo girato le riprese presso la location meravigliosa Caffè Propaganda al centro di Roma.

In tanti mi avete chiesto la ricetta completa ed eccola qui pubblicata per la prima volta dopo l’uscita del secondo volume della collana iFood. Le Fluffose appunto.

Una ricerca lunghissima, decine di prove buttate nel secchio, mesi di tentativi che alla fine dopo letture di libri di chef straniere vegan e attente ad un’alimentazione alternativa, mi hanno condotto fino a questo risultato. Una torta super sofficissima, senza le mitiche insostituibili uova nella pasticceria. Indovinate se ho ballato davanti al forno?!?!

 

 

 

Print Recipe
Fluffosa Vegana al cioccolato
La Fluffosa Vegana al cioccolato presentata al Tg5 Gusto Verde. RICETTA TRATTA DAL LIBRO "LE FLUFFOSE" per uno stampo da Chiffon Cake di 18 cm.
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 1h 15 minuti
Porzioni
8 persone
Ingredienti
  • 270 g di farina
  • 200 g di zucchero
  • 50 g di cacao amaro
  • 30 g di farina di semi di lino
  • 350 g di acqua bollente
  • 130 g di olio di semi
  • 1 bustina di lievito biovegan
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di aceto di mele
  • 1 cucchiaio di rum
  • 50 g di bevanda al cocco o acqua
Per la decorazione
  • 150 g di cioccolato fondente
  • zuccherini, candy cane, nocciole, lamponi
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 1h 15 minuti
Porzioni
8 persone
Ingredienti
  • 270 g di farina
  • 200 g di zucchero
  • 50 g di cacao amaro
  • 30 g di farina di semi di lino
  • 350 g di acqua bollente
  • 130 g di olio di semi
  • 1 bustina di lievito biovegan
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di aceto di mele
  • 1 cucchiaio di rum
  • 50 g di bevanda al cocco o acqua
Per la decorazione
  • 150 g di cioccolato fondente
  • zuccherini, candy cane, nocciole, lamponi
Istruzioni
  1. In una ciotola setacciate insieme la farina, lo zucchero, il lievito, il bicarbonato di sodio e mettete da parte.
  2. In un’altra ciotola capiente setacciate il cacao e versate sopra l’acqua bollente mescolando con una frusta a mano finché non sarà perfettamente liscio. Aggiungete la farina di semi di lino, l’olio, l’aceto e il rum. Mescolate con la frusta per un paio di minuti fino a che il composto sarà liscio. Otterrete un impasto liquido.
  3. Inserite ora le farine e mescolate bene sempre con la frusta a mano; nel caso dovesse essere troppo asciutto aggiungete fino a 50 g della bevanda al cocco o anche semplicemente acqua calda.
  4. Oliate appena lo stampo e infarinate leggermente. Versate il composto nello stampo apposito e cuocete a 150° C per 1 ora e 15 minuti. Fate freddare la torta nello stampo senza capovolgerla. Giratela solo al momento di sformarla una volta fredda. Oppure semplicemente passate un coltello intorno ai bordi ed estraetela dalla base.
  5. Fondete a bagnomaria il cioccolato fondente. Toglietelo dal calore e aspettate 7-8 minuti perché intiepidisca e versatelo con un cucchiaio sul top della torta facendolo appena scivolare lungo i bordi. Decorate con lamponi, zuccherini candy cane e nocciole. Spolverizzate con polvere di barbabietola fatta passare attraverso un piccolo setaccio.

 

5 Comments

  • gavina fois ha detto:

    ciao monica seguendo il tuo bellissimo blog mi sono innamorata delle fluffose e vorrei chiederti una cosa…se volessi togliere dalla fluffosa vegana al cioccolato come lo potrei sostituire? ti ringrazio sperando in una tua risposta…

    • Monica Zacchia ha detto:

      grazie! per togliere il cacao devi aggiungere lo stesso quantitatvo di farina ma aromatizzarla in qualche modo io non l’ho mai provata; oppure farla al caffè, come quella del libro.

  • gavina fois ha detto:

    scusa……vorrei togliere il cacao…grazie

  • Rossella ha detto:

    Ho assaggiato una fluffosa al matcha e mi è piaciuta un sacco. Vorrei provare a farla anche io trasformando questa che è vegan. Se sostituisto la quantità del cacao con la polvere del the matcha, può andare?
    Scusate l’ignoranza, perchè questa non si deve capovolgere e si deve oliare e infarinare lo stampo? grazie

    • Monica Zacchia ha detto:

      Sulla vegan si va per esperimenti non saprei dirti se sostituendo semplicemente la polvere matcha con il cacao funziona.
      Va oliata perchè si attaccherebbe e non si deve capovolgere perché si romperebbe visto che non ha leganti come le uova. Una volta l’ho capovolta e si è rotta. Si deve compattare bene con il freddo prima di estrarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *